Villa Morgana

Avventura Testuale introduttiva
scritta da Paolo Lucchesi


Indice


Introduzione: cosa sono le Avventure Testuali?

Le Avventure Testuali (o Interactive Fiction, come sono chiamate in Inglese) sono, con una definizione forse semplicistica, dei giochi per computer in cui tutto si svolge solo tramite testo scritto. Immagini e suoni, se anche ci sono, non sono altro che di contorno al testo, come le illustrazioni di un romanzo; alla fine solo le parole sono importanti.
In altre parole possono essere considerate dei racconti (o qualcosa che sta a metà strada tra un racconto e un gioco) in cui il giocatore può calarsi nei panni del protagonista di ciò che viene narrato, destreggiandosi tra gli sviluppi della storia, tra gli enigmi e gli ostacoli che si frappongono tra lui e la conclusione della vicenda.

Vediamo un esempio pratico. Immaginate di essere di fronte al computer (ok, se state leggendo questo, probabilmente siete già di fronte al computer) e di lanciare il vostro programma. Si apre una finestra dove potete leggere

Sei su di un piccolo vialetto di campagna.
Accanto a te vedi un'automobile.
All'interno dell'automobile vedi una donna priva di sensi.

>

A questo punto potete intrudurre il vostro comando dopo il carattere >. Ad esempio:

> apri la portiera

E il programma risponde

Le portiere dell'automobile sono chiuse.

>

Senza darvi per vinti potrete tentare una strada più efficace

> sfonda un finestrino

Con attenzione rompi uno dei finestrini.
.
> apri la portiera

Spalanchi la portiera dell'automobile.

>

E via proseguendo, gustandosi la storia che si dipana. Anche se ovviamente non tutti gli ostacoli saranno così facili da superare...

Potete trovare Avventure Testuali di ogni tipo e per ogni gusto, dalle più classiche ambientazioni avventurose (investigativa, fantasy, fantascienza, horror, etc.), ad altri scenari meno ovvi, come avventure umoristiche, o scene di vita comume, o addirittura avventure erotiche. Esistono avventure di ogni dimensione, da piccole storie brevi, paragonabili a piccoli racconti, giocabili in un paio d'ore, ad altre, vaste come un lungo romanzo, che vi impegneranno per molto tempo. Poi alcune avventure raccontano principalmente delle storie, mentre altre vogliono porre il giocatore di fronte ad una sfida avvincente per la sua intelligenza, e altre ancora cercano di porre l'accento su entrambi questi aspetti.

Forse tutto questo potrà sembrarvi datato e rudimentale, ma provate a guardare questi giochi da un altro punto di vista: niente è ancora riuscito a soppiantare un buon vecchio caro libro. La parola scritta è un mezzo di comunicazione unico e insostituibile, e, almeno per alcuni, non esiste niente che possa comunicare immagini, emozioni e situazioni come può fare la pagina di un libro.

Infine, certo, non è assolutamente detto che questo tipo di giochi faccia per voi, ma soltanto voi sarete in grado di decidere. Quindi, non vi resta che provare.


Benvenuti a Villa Morgana

In Villa Morgana voi impersonate un giovane detective che, ricercando un'amica scomparsa, si trova ad esplorare uno strano ed antico palazzo, affrontando i suoi misteri e i pericoli che esso nasconde.

Ma più che altro Villa Morgana è stata pensata appositamente per chi si avvicina per la prima volta alle avventure testuali: anzitutto la sua difficoltà è estremamente contenuta, poi è stata realizzata appositamente in modo da mostrare gli aspetti più comuni delle Avventure Testuali, e soprattutto incorpora una guida che, passo dopo passo, spiega al giocatore cosa fare e come comportarsi. Inoltre, come in molte altre avventure, in qualsiasi momento potete dare il comando AIUTO per accedere ad un piccolo manuale interno.


Cosa serve per giocare?

Se avete scaricato il pacchetto completo per Windows o l'installer per Windows di Villa Morgana non avete bisogno di altro: entrambi contengono al loro interno il programma Gargoyle.
Nel primo caso basta scompattare l'archivio, entrare nella cartella Villa Morgana e lanciare il programma Villa Morgana.exe. Il file VillaMorgana.html contiene questo manuale, e per togliere il gioco basta eliminare la cartella.
Nel secondo caso, una volta effettuata l'installazione, basta selezionare la voce Villa Morgana dal menù avvio per iniziare. Le altre voci del menù permettono di lanciare l'avventura in modalità solo testo, leggere questo manuale o disinstallare il gioco.
Entrambi dovrebbero funzionare — tramite Wine, Crossover o altri software simili — anche sotto Linux e sotto Mac OsX.

Se invece avete scaricato uno dei due pacchetti in formato zip, avete bisogno di programma particolare, chiamato interprete, ovvero un programma che permetta di leggere e giocare l'avventura.
Questa filosofia permette di giocare la stessa avventura su diversi computer e sistemi operativi, o addirittura su diversi dispositivi, purché su di essi sia installato il giusto interprete; la stessa avventura può essere giocata su un pc con Windows, su un pc con Linux, su un MacIntosh, su un palmare, su uno smartphone. E ovviamente lo stesso interprete può essere usato per giocare molte avventure.
Quindi avrete bisogno di un interprete zcode per la versione solo testo, o di un interprete glulx per la versione con testo e immagini.
In generale l'interprete zcode (il formato più diffuso per le A.T.) serve per tutte le avventure contenute in un file con estensione .z5, .z8 o .zblorb, mentre l'interprete glulx è usato per le avventure contenute in un file con estensione .blb o .gblorb. Altri formati/interpreti usati comunemente (soprattutto per avventure in lingua inglese) sono Tads2 (file .adv), Tads3 (.t3), Hugo (.gam), Adrift (.taf).

L'interprete consigliato — per i sistemi Windows, Linux e Mac OsX — è Gargoyle, scritto da Tor Andresson, e ora mantenuto da Ben Cressey e altri. I vantaggi di Gargoyle sono la pregevole resa tipografica e il fatto che riesce a gestire tutti i formati elencati più in alto.
Molto diffusi sono anche gli intepreti Windows Frotz per zcode e Windows Glulxe per glulx, entrambi opera di David Kinder, oppure — sempre in ambiente Windows — Filfre (di Jimmy Maher) per entrambi i formati; altrimenti Zoom, di Andrew Hunter, è una scelta popolare per Unix e soprattutto per Mac OsX.
Oppure potete trovare un interprete adatto a voi cercando nelle varie directory dell'If-Archive che trovate nei seguenti link per gli interpreti zcode, glulx o multiformato.


Link utili, e consigli per le prossime avventure.

Se volete trovare altre avventure, potete trovarle sulla pagina delle A.T. su OldGamesItalia; in alternativa il vecchio sito IfItalia, pur non essendo più aggiornato, contiene i link a molti giochi e molto altro materiale interessante.
Avventure da provare sono Flamel (di Francesco Cordella), la mia La Pietra della Luna, WarMage - Maghi da Guerra (di Giancarlo Niccolai), nonché le due avventure nate dal progetto Mondi Confinanti: Beyond (realizzata da me e Roberto Grassi, e illustrata da Alessandro Peretti) e Little Falls (di Roberto Grassi e Alessandro Schillaci, illustrata da Enrico Simonato).
Altrimenti potete consultare il sempre interessante sito di Francesco Cordella, L'Avventura è l'Avventura.

Se invece volete cimentarvi anche nelle avventure scritte in Inglese (e la scelta è veramente vasta), l'IF Archive è uno smisurato archivio dedicato all'Interactive Fiction. Per accedere comodamente alle avventure, potete passare per l'Interactive Fiction Database. Potete anche consultare l'Interactive Fiction Wiki.
La quantità di giochi disponibili è talmente grande che dare consigli risulta difficile, però potreste iniziare da cinque giochi interessanti e non troppo lunghi e provvisti di ottimi aiuti, Slouching toward Bedlam (di Daniel Ravipinto e Star Foster), Risorgimento Represso (di Michael J. Coyne), Violet (di Jeremy Freese), Phyto's Mask (di Emily Short) o la particolarissima Photopia (di Adam Cadre). Dopo questi sono da consigliare City of Secrets (ancora di Emily Short), The King of Shreds and Patches (di Jimmy Maher), ChristMinster (di Gareth Rees), Anchorhead (di Michael S. Gentry) e Curses (di Graham Nelson).

Infine, per discutere di Avventure Testuali, potete usare il Newsgroup it.comp.giochi.avventure.testuali, in italiano, oppure i due newsgroup in lingua inglese rec.arts.int-fiction (per i creatori di Interactive Fiction) e rec.games.int-fiction (per i giocatori), a cui si aggiunge il forum ospitato su www.intfiction.org.


Crediti, ringraziamenti e licenza.

Quest'avventura è stata realizzata usando Inform 6, © Graham Nelson, e la versione italiana delle librerie Infit, realizzata da Giovanni Riccardi. Inoltre è stata parzialmente usata la libreria scenic.h, di Stefano Gaburri e Roger Firth, e sono state usate le librerie Dmenus.h, di Dave 'Khelwood' Robinson, e sgw.h, di Alessandro Schillaci, Vincenzo Scarpa, Paolo Lucchesi e Paolo Maroncelli. Come editor è stato usato WIDE, di Alessandro Schillaci e Paolo Lucchesi
Le immagini sono state realizzate usando SweetHome3d (compresa la libreria dei modelli) e Gimp. Sono state usate parzialmente immagini di Andrew Crummy e di Karolina Lewis. La copertina è basata su una foto di Joshua Putnam.
La versione per Windows è stata assemblata incorporando l'interprete Gargoyle, di Tor Andresson, mantenuto da Ben Cressey e altri. Il pacchetto di installazione è stato realizzato con NSIS, della NullSoft. I font usati sono ~DejaVu Sans~ e ~DejaVu Mono~, creati da DejaVu Fonts Team.
La versione online utilizza l'interprete Quixe, di Andrew 'Zarf' Plotkin.

Un particolare ringraziamento va a Max 'Torredifuoco' Bianchi e a Gabriele 'Miglioshin' Brami, che hanno svolto una magistrale e impeccabile opera di playtesting, ed hanno in questo modo contribuito non poco alla stesura definitiva di quest'avventura.

Villa Morgana è un'avventura testuale realizzata da Paolo Lucchesi (email info@paololucchesi.it, home page http://www.paololucchesi.it/).
Questo prodotto è libero, rilasciato sotto licenza GPL (Gnu Public License) release 2, riportata nel file allegato gpl.txt, oppure consultabile sui siti http://www.opensource.org o http://www.fsf.org. Chiunque può copiare, distribuire, trasferire e modificare liberamente questo prodotto secondo i termini di detta licenza. I file sorgente possono essere scaricati dalla home page o richiesti per email all'autore.
I contenuti multimediali sono rilasciati secondo licenza Creative Commons BY-SA (Attribution-Share Alike), riportata nel file allegato cc.txt o consultabile sul sito http://creativecommons.org/.
Questo prodotto è distribuito senza alcuna garanzia. L'autore non può essere ritenuto responsabile per qualsiasi danno dovuto direttamente o indirettamente all'uso del prodotto.